Chi Sono Sono psicologo, psicoterapeuta iscritto all’Ordine degli Psicologi (Sez. A nº 03/13011). Fin da bambino sono rimasto incantato dall’oriente e da quell’universo infinito che è la nostra mente; esplorarla, conoscerla, avventurarmi negli abissi del nostro essere e dell’inconscio mi ha sempre emozionato, facendomi sentire come un pioniere alla scoperta di mondi lontani.

La mia formazione accademica è avvenuta per metà in Italia, a Milano, dove sono nato e cresciuto, e per metà in Asia.

Ho studiato Psicologia all’Università Cattolica del Sacro Cuore, specializzandomi in clinica, diventando psicoterapeuta alla Scuola quadriennale A.M.I.S.I. Associazione Medica Italiana per lo Studio della Ipnosi, avendo la fortuna di essere uno degli ultimi allievi del prof. Mosconi. Ho iniziato a praticare all’Ospedale Maggiore Policlinico di Milano e poi privatamente in studio, concentrandomi sui disturbi d’ansia, aiutando le persone attraverso la psicoterapia e l’ipnosi.

Collaboro alla ricerca scientifica sugli stati di coscienza e sull’integrazione delle conoscenze orientali con la psicoterapia moderna.

Proprio il mio amore per l’Asia e il suo immenso patrimonio culturale, così prezioso per la psicologia, mi ha spinto a lasciare casa e amici per andare ad imparare là: in Giappone studiando psicologia orientale alla Kansai Gaidai University di Osaka; in Thailandia, una delle esperienze più importanti, studiando meditazione theravada nel monastero di Suan Mokkh, sotto la guida dei monaci Ajhan Po e Taan Mehdi; in India, madre di tutta la cultura orientale, dove ho conosciuto mia moglie Anu.

Sono impegnato a diffondere l’Arte della Memoria nell’intento di rendere liberi e in grado di diventare il meglio di ciò che si è..