L’autoipnosi Qui potete apprendere l’Autoipnosi

Il corso serve ad imparare ad entrare velocemente in uno stato di ipnosi da soli, in ogni situazione, al fine di:
– raggiungere una condizione di profonda calma interiore
– controllare il corpo e le funzioni vegetative come cuore, motilità dei vasi, contrazione viscere, respiro, rilassamento muscolare totale
– controllare le emozioni
– esplorare l’inconscio per risolvere problemi e conflitti psicologici

Permettendo di controllare il corpo, le emozioni ed esplorare l’inconscio, l’Autoipnosi può essere di grande aiuto nella cura dei disturbi psicosomatici, come supporto alla psicoterapia o per il miglioramento delle prestazioni in generale

Il corso si svolge attraverso sedute individuali in studio, ciascuna della durata di un’ora, una volta alla settimana. In ogni seduta una parte del tempo è dedicata al colloquio clinico e ad eventuali test psicologici al fine di conoscere gli obiettivi del partecipante e aiutare a realizzarli; il colloquio clinico ha anche lo scopo di comprendere eventuali problematiche di fondo che potrebbero ostacolare l’apprendimento. Il corso è suddiviso in tre livelli:

Il primo livello, base, è costituito da un ciclo di otto sedute.
Verrà appreso il “livello inferiore” del Training Autogeno di Schultz, in particolare:
– Teoria e fondamenti scientifici dell’Autoipnosi
– Storia
– Le posture fondamentali in cui entrare in ipnosi: sdraiati, seduti, posizione del cocchiere,
in piedi
– Esercizio della Pesantezza: corrispondente ad uno stato di distensione muscolare
assoluta
– Esercizio del Calore: per il controllo della motilità dei vasi periferici e della circolazione
– Esercizio del Respiro: permette di portare automaticamente il respiro ad un condizione
di estrema calma e profondità, raggiungendo così un ulteriore controllo del corpo e degli
stati mentali, come nella meditazione orientale
– Esercizio del Plesso Solare: corrispondente ad una piacevole sensazione di calore
all’altezza dello stomaco, per sciogliere i nodi di tensione e controllare i visceri
– Esercizio del Cuore: per regolare l’attività cardiaca in caso di stress
– Esercizio della Fronte Fresca
– Esercizio Spalla-Nuca-Viso: per il rilassamento della catena muscolare del collo e delle
spalle e della muscolatura fine del viso
– Esercizio dei globi oculari: come convergere gli occhi e aumentare la concentrazione sulla base di specifici riflessi neurologici.

Al termine del corso il partecipante avrà acquisito le capacità di base per usare l’Autoipnosi a scopo di cura, di esplorazione del sé, di miglioramento delle prestazioni, di riposo.

Il secondo livello, avanzato, è costituito da un ciclo di sei sedute. Verrà appreso il “livello superiore” del Training Autogeno di Schultz, il cui scopo è quello di esplorare l’inconscio, facendo emergere contenuti della mente profondi, in funzione psicoanalitica. In particolare si impareranno:
– “Space exercises”
– Esercizio di visualizzazione del colore
– Esercizio di percezione di oggetti concreti
– Esercizio di visione di valori astratti
– Esercizio di visualizzazione libera di vissuti personali
– Esercizi di visualizzazione guidati
– Formule e proponimenti
– Training Autogeno rapido
Al termine del corso avanzato, il partecipante, oltre ad allargare la conoscenza dell’Autoipnosi di base in diversi aspetti, sarà in grado di applicare l’Autoipnosi per trovare dentro di sé risposte e risorse utili all’affrontare problemi e tematiche della vita personale.

Il terzo livello, Ipnosi Ericksoniana, è costituito da un ciclo di sei sedute. In questo livello il partecipante utilizza il materiale inconscio emerso dall’Autoipnosi avanzata e la sua acquisita abilità nell’andare in trance per sottoporsi all’ipnosi terapeutica di Milton Erickson. Quest’ultimo ciclo di sedute ha lo scopo di chiudere il cerchio, analizzando il lavoro svolto e rafforzando l’Io del partecipante, ormai pronto per proseguire da solo.

REQUISITI E AVVERTENZE

Così solo come chi in possesso di certi requisiti, può svolgere in sicurezza, con successo e soddisfazione, un corso in qualche disciplina sportiva, allo stesso modo, per l’Autoipnosi sono necessari alcuni requisiti.

Salute mentale: se affetti da psicosi o patologie psichiatriche conclamate è opportuno, in questo periodo di vita, non fare il corso. Coloro in cura dallo psichiatra e che assumono psicofarmaci in fase acuta, è bene si consultino con il loro medico/psichiatra sull’opportunità di partecipare al corso “superiore” di Autoipnosi – Training Autogeno. In alternativa possono limitarsi solo al corso “base”.

Regolarità: per apprendere l’Autoipnosi è necessario fare degli esercizi a casa (o in ufficio o dove più comodo), da soli, possibilmente tutti i giorni. Questi esercizi di Autoipnosi sono facili, piacevoli e richiedono solo pochi minuti. Sebbene la singola ora di seduta alla settimana in studio sia già, di per sé, un’esperienza di apprendimento, chi intende imparare veramente l’Autoipnosi deve esercitarsi a casa, da solo. Non ci vuole molto, cinque minuti al giorno sono sufficienti, ma bisogna tenere in considerazione questo aspetto.

Posso curare i miei disturbi con l’Autoipnosi? L’Autoipnosi – Training Autogeno ha una lunga storia di successi nella cura dei disturbi più disparati, testimoniata dalla enorme quantità di studi e ricerche in letteratura scientifica. I disturbi possono avere però un origine e una storia richiedenti un’attenzione diversa; in questi casi l’Autoipnosi non può sostituire una psicoterapia con i suoi tempi e modi classici. E’ possibile e molto utile affiancare l’Autoipnosi ad un percorso di psicoterapia con il proprio psicologo.

Info E Costi

Il costo di una seduta è di € 70,00

Le sedute durano un’ora e si svolgono in via Bartolomeo d’Alviano, 73 a Milano, a due minuti a piedi dalla fermata della metro Bande Nere, sulla linea 1 rossa. Per ulteriori informazioni o per prenotare un appuntamento potete contattarmi via mail: andreabossari@hotmail.com oppure chiamarmi al telefono: 3356736465, dal lunedì al venerdì, ore: 09.30 – 19.30; sabato e domenica, ore 15.30 -19.30. Nel caso di mancata risposta potete lasciarmi un messaggio vocale in segreteria o inviarmi un sms per essere richiamati al più presto.